Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il coronavirus si combatte anche a tavola con la nutraceutica: i consigli della dottoressa Marigliano

  • a
  • a
  • a

Parte la fase 2 Covid 19 tra incertezze e tanta speranza affinché i nostri "scienziati" possano trovare quanto prima un vaccino.
Si parla spesso e volentieri di come ci si possa difendere dai possibili virus, l'alimentazione è ai primi posti, perché una corretta e sana alimentazione rinforza il nostro sistema immunitario.
Non a caso la dieta mediterranea è sempre ai primi posti per tutte le capacità nutritive che riesce a dare, ma risulta fondamentale conoscere ciò che troviamo in alcuni cibi ed ecco che entra in campo la Nutraceutica.
Cos'è la Nutraceutica?
“Un nutraceutico è,” dichiara Noemi Marigliano esperta in nutraceutici, "una sostanza alimentare, contenuta nei cibi,che ha comprovate caratteristiche benefiche, riequilibrarative e protettive nei confronti della salute sia fisica, che psicologica dell'individuo."
Dove li possiamo trovare i nutraceutici?
Nel pomodoro, nel parmigiano, nei latticini, nell'olio extravergine di oliva, nel vino rosso, nelle mele.
Per esempio:
il pomodoro contiene licopene , un carotenoide, al quale vengono attribuite proprietà antiossidanti.
Il licopene è in grado di catturare i radicali liberi agendo sulle membrane cellulari e sulle lipopotreine.
Il Parmigiano , il quale è ricco di calcio, un minerale, fondamentale per la formazione e funzionalità ossea e di vitamine del gruppo B utili nello stimolare e rafforzare il sistema immunitario.
I latticini, come fior di latte, mozzarella, che contengono triptofano, un aminoacido essenziale, precursore della serotonina, meglio conosciuta come l'ormone della felicità! 
Una tavola che comprende questi prodotti, base anche della dieta mediterranea non può che aiutarci a combattere tutti i vari virus e al tempo stesso a darci quell'energia e quella forza che ci occorrono per affrontare la nostra quotidianità!

Dai blog