Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Galli a #Cartabianca: "Coronavirus, c'è il problema dei superdiffusori". Focolai sotto la cenere

  • a
  • a
  • a

I nuovi focolai, "interni" e "d'importazione", inquietano l'Italia. Massimo Galli, responsabile del reparto di Infettivologia dell'ospedale Sacco e in prima linea nella lotta al coronavirus, in collegamento con Bianca Berlinguer a #Cartabianca invita a mantenere la guardia altissima: "Ci sono stati dei problemi legati a chi era in grado di diffondere il virus: quello dei super diffusori è un problema cardine in questa nostra situazione epidemiologica. Non bisogna lasciar covare l’infezione sotto la cenere".

 

 

 

 

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri concorda, pur non drammatizzando: "È normale che ci siano dei focolai, ce lo aspettavamo: bisogna scovarli, contenerli e spegnerli. Bisogna individuali e controllare anche i contagi che arrivano dall’estero. Infatti sono stati bloccati i voli dal Bangladesh".

Dai blog