Cerca

Indiscreto

Alena Seredova, tutta la verità sull'addio a Gigi Buffon: le corna non c'entrano, quando è cambiato tutto

5 Dicembre 2018

1
Alena Seredova

Alena Seredova torna a parlare della sua chiacchieratissima rottura con Gigi Buffon. Il dolore, certo, è solo un brutto ricordo, ma intervistata da Chi di Alfonso Signorini, in un qualche modo, la showgirl dimostra che le cicatrici restano. Si parte dai figli, sui quali afferma: "Vorrei per loro il successo, che per me significa essere sempre felici e appassionati di quello che si fa", ha affermato. Un futuro come calciatori, proprio come papà? "Non mi interessa che cosa faranno. So anche che portano un cognome pesante, perciò essere per tutta la vita paragonati al padre, credo che sia molto, molto dura".

Dunque si passa a Buffon e al suo passato di "moglie di un calciatore famoso". Ricorda la Seredova: "Quando l’ho incontrato ero molto indipendente, poi con l’arrivo dei ragazzi è diventato tutto un po’… ho scelto di spostare la mia carriera. Ho deciso di mettere davanti figli e il marito”. La separazione col portierone? Su quel periodo della sua vita, la Seredova ha raccontato: "Allora mi sentivo guardata da tutti […] Per non affogare nei miei pensieri cercavo in ogni modo di tirarmi su. Nascondevo le mie malinconie e le mie insicurezze sotto i vestiti e dietro il make-up. Sarà stato stupido ma volevo sentirmi bella e femmina. In quel periodo la mi esercitavo a sorridere. Se qualcuno mi guardava o mi faceva una foto non volevo pensasse che fossi arrabbiata", ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

media