Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2018, "siete tre stronzi": clamoroso retroscena, chi ha insultato Favino e Mannoia dopo il momento immigrati

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Siete tre stronzi". È stato senza dubbio il momento più imbarazzante della finale del Festival di Sanremo, il momento in cui, in diretta, si è alzato un urlo (anzi, un insulto) all'indirizzo di Pierfrancesco Favino, Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni.  GUARDA: "Siete tre stronzi", il clamoroso fuoriprogramma a Sanremo I tre avevano appena terminato "l'angolo impegnato" sul palco dell'Ariston, con un vibrante messaggio a sostegno degli immigrati sul dramma degli sbarchi nel Mediterraneo. Il fuorionda, sentito distintamente in mondovisione, è subito diventato un giallo: chi ha gridato il poco simpatico appellativo? "Era uno degli autori, particolarmente commosso, che si è lasciato andare a quel commento, ha spiegato Favino, gettando acqua sul fuoco -. Era come dire mannaggia a voi, anche se la frase era più colorita. Ma era solo frutto dell'emozione del momento". Leggi anche: Toh, che caso. A Sanremo premiata la canzone sugli immigrati

Dai blog