Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Clint Eastwood eroico, bruciano gli studios ma rifiuta di evacuare: "Devo finire di lavorare"

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

Clint Eastwood a 89 anni continua a stupire. Non soltanto perché continua a girare film da protagonista e regista, ma anche per quel che fa fuori dal set. Gli incendi che stanno interessando in questi giorni l'area di Los Angeles non hanno risparmiato nemmeno gli studi della Warner Bros., dove il buon Clint sta montando il suo ultimo film The Ballad of Richard Jewell, avvolti dal fumo. In un video condiviso da Scott Eastwood su Instagram si apprende però che, nonostante l'evacuazione degli studios  a causa delle fiamme divampate nelle vicine colline, Eastwood era decisamente contrario all'idea di sgomberare l'area.  Per approfondire leggi anche: Il trailer dell'ultimo film di Clint Eastwood "La sicurezza ci ha intimato di evacuare lo studio", ha scritto sul suo profilo Instagram il figlio Scoot, "ma il mio vecchio papà di 89 anni ha risposto: “No, noi stiamo bene, non ce ne andiamo, c'è del lavoro da finire”. A quel punto siamo entrati in sala missaggio e abbiamo visto tutti insieme il suo nuovo film, The Ballad of Richard Jewell. Come direbbe lui, bisogna tornare al lavoro e stare zitti. È una storia vera". Visualizza questo post su Instagram This is from a couple hours ago. Security told us to evacuate the studio. But my 89 year old father said. “No were good, There's work to be done. “ then we went into the mixing stage and all watched his new movie @richardjewellfilm As he would say, get back to work and shut up. *True story*. By the way it was a Saturday Un post condiviso da Scott Eastwood (@scotteastwood) in data: 9 Nov 2019 alle ore 6:33 PST

Dai blog