Cerca

Sicuri?

Sardine, la sparata di Mattia Santori a Che tempo che fa: "Movimento più grande degli ultimi 20 anni"

2 Dicembre 2019

7
Mattia Santori, Che tempo che fa

Il sardina è anche un poco megalomane? Il sospetto è più che fondato, almeno stando a sentire quanto detto da Mattia Santori a Che tempo che fa, il salottino tendenza-sinistra dove opera Fabio Fazio la domenica sera su Rai 2. Già, perché Santori non ha soltanto affermato che il movimento delle cosiddette sardine è diventato "il nemico numero uno del populismo in Italia, ma anche in Europa" (testuali parole). Il sardina, davanti a un Fazio che annuiva a più riprese, è andato anche oltre, affermando riferendosi al suo movimento: "C'è un popolo che torna ad avvicinarsi alla politica. Credo che sia il movimento di avvicinamento alla politica più grande negli ultimi 20 anni, per quanto mi ricordo". Bum: il sardina sarebbe dunque il più importante fenomeno "di avvicinamento alla politica degli ultimi 20 anni". Convinto lui... 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filder

    02 Dicembre 2019 - 12:27

    Che non me ne voglia ma la faccia del sarda in oggetto è una facccia da pirla e lo dimostra anche il suo sorriso da scemo in oltre dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.

    Report

    Rispondi

  • lellac

    02 Dicembre 2019 - 11:06

    Delle sardine hanno solo il cervello, poche idee ma confuse. Dalla balena bianca alle sardine rosse.........una politica fatta di pesci che notoriamente sono poco intelligenti........

    Report

    Rispondi

  • Stralunato

    02 Dicembre 2019 - 10:51

    A proposito, quando date notizia della manifestazione di Milano ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"

Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"
Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"
Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

media