Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Open, tra i finanziatori di Renzi anche Alessandro Di Paolo, la fiamma di Elisa Isoardi dopo Salvini

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Sorpresa nella lista dei finanziatori di Open: i pm tirano in ballo anche Elisa Isoardi. Per vie traverse, ovviamente. Secondo quanto riporta il Quotidiano nazionale, a sovvenzionare la fondazione di Matteo Renzi era anche Alessandro Di Paolo, "romano classe 1980, preda dei paparazzi per la sua relazione (chiusa o in corso, non si sa), con la conduttrice Elisa Isoardi, l'ex di Matteo Salvini". Si parla di 100mila euro "che la società Golden Production ha effettuato nel luglio del 2016, quando la love story tra il giovane imprenditore e il volto Rai non era certo iniziata".  Leggi anche: La bomba di Signorini, con chi hanno beccato la Isoardi nella suite d'hotel Anche se, nota malizioso il quotidiano, "forse la Isoardi e Di Paolo non erano poi così 'lontani': la Golden Production, per conto della quale il romano avrebbe effettuato la sponsorizzazione ad Open, si occupa infatti di produzione cinematografica, video e di programmi tv". Di Paolo, peraltro, risulta anche titolare dell'Associazione Azimut, "attiva nell'organizzazione di fiere e convegni. Pure la Azimut ha fatto una donazione a Open, sempre nell'estate del 2016: 40mila euro, ai quali è seguito un contributo a titolo personale dello stesso Di Paolo dell' importo di 10mila euro". A Di Paolo sono stati sequestrati alcuni apparati informatici su cui la Procura cercherà altre tracce utili.

Dai blog