Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rita Dalla Chiesa, il "corteggiamento" di Marco Liorni dopo Italia sì: "La voce del buonsenso"

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

“E’ stata la voce del buon senso”: così Marco Liorni descrive la collaborazione con Rita Dalla Chiesa ad Italia sì (il programma del sabato pomeriggio di Rai1, riconfermato per la prossima edizione). “Ha funzionato tutto”, dice Liorni. Che poi passa a parlare degli altri opinionisti. “Elena Santarelli alla leggerezza dell’influencer univa il difficile vissuto personale; Manuel Bortuzzo l’ho voluto non per la disgrazia che l’ha colpito ma per il coraggio che ha avuto; e Mauro Coruzzi che sparigliava tutte le carte”, racconta Liorni che è alla conduzione di Reazione a catena (il game di Rai1). Ma Liorni, per quanto riguarda Italia Sì, anticipa: “Nella nuova edizione, in sintonia con i tempi più seri, anche i contenuti saranno meno leggeri. E invece di tre o quattro commentatori ne avremo una decina”. 

 

Dai blog