Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Metta la mascherina", cazzotto in faccia ad Elio Cipri: siamo arrivati al limite

  • a
  • a
  • a

Una storia che ci fa capire che siamo arrivati al limite. Un bravo e simpatico discografico, Elio Cipri, era in strada a parlare con una persona quando si è avvicinata un’altra persona e ha cominciato a parlare. Dato che quest’ultimo non aveva la mascherina, Cipri lo ha invitato a metterla. Glielo ha detto due volte e, alla seconda, quest’ultimo gli ha tirato un cazzotto in faccia facendogli un occhio nero e dieci giorni di prognosi. A questo signore la mascherina dovrebbe essere messa al cervello. Ma tanto tempo fa. Al di là di tutto: stiamo calmi, la pandemia passerà ma il sistema nervoso di molti rimarrà compromesso.

Dai blog