Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Striscia la notizia, dentro il dramma del revenge porn. Parla la vittima tradita dall'ex: immagini oscene e sconvolgenti in rete

  • a
  • a
  • a

"Un trauma incredibile". A Striscia la notizia una ragazza in completo anonimato svela il dramma del revenge porn, il reato commesso quando si pubblicano sui social o in rete video o immagini privati a contenuto sessuale. "Il mio ex fidanzato - spiega la giovane davanti alla telecamera all'inviata Chiara Squaglia- mi aveva scattato foto mentre dormivo, foto di cui non conoscevo nemmeno l'esistenza. Quando l'ho lasciato, ha pubblicato tutto su Pornhub, Telegram, Facebook. Mi ha umiliata in ogni modo possibile". Una violenza psicologica "che mi ha cambiato la vita e mi segnerà l'esistenza, l'ansia e la paura ci sarà sempre".

 

Dentro l'incubo del revenge porn: guarda qui il servizio integrale di Striscia la Notizia

 

"Molte di queste vittime - spiega lo psicologo Marco Schneider - arrivano a sviluppare un vero e proprio disturbo post-traumatico da stress e nel 50% dei casi pensano al suicidio". C'è un solo modo per tutelarsi: "Non divulgare anche a persone fidate immagini o filmati dove sono ritratte in atteggiamenti intimi, perché una volta diffuse in rete è impossibile controllarle".

 

 

Dai blog