Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pierluigi Diaco, la lite con Alberto Matano è falsa: "Aveva ragione, ma perché solo dopo due mesi?"

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

Meglio evitare il condizionale: la lite tra Matano e Diaco non è mai esistita. Fantascienza. Fanta-tv. Matano torna a parlare dopo mesi di silenzio e di burrasca mediatica: prima la lite (vera) con la Cuccarini, silurata dal programma di Rai1, e poi il presunto diverbio con Diaco. Che, però, da subito ha messo le cose in chiaro smentendo tutto. Ora lo segue Matano, che in pratica dà ragione a Diaco. Ma in estremo ritardo. La domande sono lecite e sono varie: come mai Matano solo dopo due mesi smentisce la presunta lite con Diaco? Per caso ha consentito che la cosa circolasse e montasse? Sarà perché i dati di ascolto di Diaco e l’attenzione mediatica sul suo programma hanno di fatto messo a tacere la campagna mediatica di cui è stato vittima nel primo mese di programmazione di Io e Te? Interrogativi che infiammano le discussioni e le chiacchiere in viale Mazzini. Dove sul tavolo dei direttori arrivano da mesi i dati di ascolto di “Io e te”: Diaco vola. Vince. Convince. E la lite con Matano ora più che mai resta presunta. Anzi, l’ex mezzobusto del tg1 afferma: “Non c’è stata alcuna lite, ci siamo solo parlati. Non capisco come sia venuta fuori questa gigantesca fake news”. Appunto, aveva ragione Diaco.

 

 

Dai blog