Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cartabianca, Massimo Cacciari esplode contro Giuseppe Conte e il governo: "Basta, non trattate le persone come deficienti"

  • a
  • a
  • a

Massimo Cacciari non perde occasione per criticare l'operato del governo in piena emergenza coronavirus. "C'è gente che controlla a vanvera - esordisce a Cartabianca, programma di Rai 3 condotto da Bianca Berlinguer -. I controlli vanno fatti dove servono, non per creare allarmismo". Nel mirino dell'ex sindaco di Venezia anche i dati sulla pandemia: "I numeri questi scienziati vogliono darceli in modo scientifico?" si chiede nella puntata di martedì 13 ottobre per poi continuare: "Quanto andremo avanti con questo delirio normativistico?". 

 

 

Poi Cacciari esplode: "Basta, basta, ma cosa sono un deficiente?". Uscita che strappa un sorriso alla conduttrice, che comunque non frena lo sfogo del filosofo. "Non trattate le persone come deficienti" conclude in una chiara frecciatina al governo e a Giuseppe Conte che, a suon di Dpcm, rivendica i pieni potere. L'intervento dell'ex primo cittadino ha trovato sostegno anche di Matteo Salvini che su Twitter, diffondendo il filmato di viale Mazzini, ha espresso tutto il suo appoggio.

 

Dai blog