Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Le Iene, due inviati picchiati dai Casamonica davanti alla villa: "Botte, spintoni e telecamera sequestrata"

  • a
  • a
  • a

L'inviato delle Iene Alessandro Di Sarno è stato aggredito da esponenti del clan Casamonica a colpi di spintoni e pugni. Il servizio è terminato con una telecamera strappata con la forza dalle mani dell'operatore. Tutto questo è avvenuto lo scorso sabato pomeriggio, intorno alle 16.30, quando il cronista dello storico programma di Italia 1 si è presentato davanti a una delle sfarzose ville della famiglia romana in via Francesco Di Benedetto, nel quartiere della Romanina. L'inviato è rimasti sul suolo pubblico, senza violare il domicilio dei Casamonica, ma poi è arrivato il "raid" di alcuni membri della famiglia che prima hanno circondato il cronista per poi prenderlo a manate e spintoni. Dopo l'arrivo della polizia, i Casamonica hanno restituito la telecamera alle Iene, senza però la registrazione. Da alcune indiscrezioni, scrive il Messaggero, i violenti sarebbero gli stessi che nel 2018 aggredirono dei cronisti della redazione di Nemo.

 

 

Dai blog