Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

DiMartedì, il neopresidente della Corte Costituzionale Giancarlo Coraggio: "Votare durante un'emergenza? Si può"

  • a
  • a
  • a

Le urne in piena pandemia? Perché no. A DiMartedì il neopresidente della Corte Costituzionale, Giancarlo Coraggio, toglie ogni alibi al governo. "Si può votare durante un'emergenza?", chiede Giovanni Floris. “Tecnicamente sì, costituzionalmente sì”, ha ammesso per poi aggiunger: “Ci sarebbero non pochi problemi di tutela della salute. Ma dal punto di vista costituzionale non vedo un impedimento assoluto”. In pochi secondi il magistrato smonta tutta la dialettica di Pd e M5s. “Come è noto - prosegue alle telecamere di La7 - il Capo dello Stato ha il potere di sciogliere le Camere, ma lo scioglimento è possibile solo se le Camere non sono più in grado di funzionare, di esprimere una maggioranza e quindi un governo”. 

 

 

Niente di diverso da quello a cui i giallorossi stanno andando incontro. Se Matteo Renzi fa venire meno il proprio sostegno, Giuseppe Conte sarà costretto a cercare "responsabili", sostituti. Nel caso in cui non si dovessero trovare la sorte dem-Cinque Stelle sarà solo una: tutti a casa.

 

Dai blog