Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Striscia la Notizia, scandalo a Napoli: "Il reddito di cittadinanza? Lo scambiamo per mazzette in denaro", il caso imbarazza il M5s

  • a
  • a
  • a

Luca Abete ha scoperto per Striscia la Notizia un “servizio” a dir poco innovativo offerto da un negoziante di Secondigliano, in provincia di Napoli. La persona scovata dall’inviato del tg satirico di Canale 5 ideato da Antonio Ricci è noto in zona per scambiare i soldi del reddito di cittadinanza prendendo pure una mazzetta. “Io non credo che possa essere possibile quello che ci hanno riferito, come fa un commerciante a scambiare i soldi del reddito di cittadinanza?”, si è chiesto Abete. 

 

 

Il quale ha mandato sul posto una complice per parlare con questo negoziante, che ufficialmente è specializzato nella vendita di cialde e macchine da caffè. Il messaggio ricevuto da Abete parlava chiaro: in quel negozio si cambia il reddito di cittadinanza per una “commissione” di 15 euro ogni 100. “Possiamo farlo tutti i mesi, per qualsiasi cifra, è collaudato il fatto, basta che portate la carta con il pin. Vi faccio comprare il pesce da mio cugino, me la vedo io”, ha dichiarato il commerciante alla complice di Striscia

 

 

Poi Abete si è palesato e ha mostrato tutto quello che era stato registrato all’interno del negozio. È a quel punto che l’uomo ha avuto il “colpo di genio”, buttandola in caciara: “Io lo sapevo che quello era il giochetto e che poi arrivava Striscia! Hai le prove del cambio di soldi? A parole posso dire che cambio anche un milione”. Chissà come andrà a finire questa vicenda, di certo c’è che il reddito di cittadinanza continua a essere a vantaggio quasi esclusivamente delle persone poco oneste. E che imbarazzo per il M5s...

GUARDA IL VIDEO SUL SITO DI "STRISCIA"

 

 

 

Dai blog