Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sport: pattinaggio artistico in-line, all'Italiana Marangoni titolo mondiale ad Auckland

default_image

  • a
  • a
  • a

Auckland, 5 ott. - (Adnkronos) - L'atleta trevigiana Silvia Marangoni si e' aggiudicata questa mattina il titolo mondiale di pattinaggio artistico in singolo, nella specialita' inline,ai campionati mondiali che si stanno svolgendo in questi giorni ad Auckland, in Nuova Zelanda. "Raggiungere il tetto del mondo regala ogni volta una grande emozione e quest'anno ha un significato per me ancora diverso perche' e' la prima volta che vinco li mondiale con il gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre delle Polizia Penitenziaria che ho l'onore di rappresentare e di cui sono orgogliosa di far parte". L'atleta opitergina delle Fiamme Azzurre, allenata da Samo Kokorovec, conquista cosi' a 27 anni il suo nono titolo mondiale in undici anni e tra poche settimane andra' a caccia della Coppa Europa a Paredes, in Portogallo. E' stata una sfida combattuta con le altre 11 migliori in questa specialita', ma Silvia Marangoni e' riuscita a confermarsi sul tetto del mondo grazie a una prestazione straordinaria. "Riconfermarsi e' sempre difficile, ma poi la gioia porta vie le fatiche", commenta a caldo la campionessa che conclude: "E sono orgogliosa di aver regalato questa vittoria all'Italia e al Veneto. E ci tengo a ringraziare i miei allenatori, Andrea e Samo, il mio preparatore, Michele, il ct della nazionale e soprattutto la mia famiglia che mi sta sempre vicino". Sul podio la pattinatrice trevigiana ha preceduto l'americana Natalie Motley e l'australiana Kristen Slade.

Dai blog