Cerca

lombardia

Olimpiadi: Morelli, Sala responsabile di far perdere occasione all'Italia

1 Agosto 2018

0

Milano, 1 ago. (AdnKronos) - "Milano è una carta vincente per il dossier delle Olimpiadi e vederla sfilare significa solo decidere deliberatamente di far perdere l’occasione olimpica per l’intero Paese. Una responsabilità gravissima che Sala, che si sente come l’ultimo giapponese sull’isola deserta accerchiato dal governo di centrodestra lombardo e da quello nazionale, si mette sulle spalle causando un enorme danno per la città e per l’Italia". Così Alessandro Morelli, capogruppo della Lega a Palazzo Marino, interviene sul tema Olimpiadi 2026.

"Siamo disponibili a sostenere con ancora maggiore forza le posizioni di Milano ma il sindaco si deve rendere conto, per gli interessi della nostra città e del Paese, che se deve giocare la partita con una squadra non può portarsi via il pallone alla prima occasione di confronto", aggiunge l'esponente del Carroccio che si riferisce al primo cittadino come "Una novella Maria Antonietta, lontana dal pragmatismo meneghino".

E chiosa: "Vista la necessità di condividere un percorso costruttivo con altre realtà del Paese promossa dal Coni, il sindaco di Milano dimostra di perdere il tipico pragmatismo meneghino, che guarda più all’obiettivo che ai fronzoli a favore di una posizione solitaria, che dimostra come l’élite milanese sia vittima della sindrome da 'puzza sotto il naso'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media