Cerca

A picco

Palermo retrocesso in C. Figc, sentenza-stangata: "Gli illeciti di Zamparini"

13 Maggio 2019

0
Maurizio Zamparini, Palermo

Il Tribunale federale nazionale - Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola, ha retrocesso il Palermo all’ultimo posto del campionato di Serie B della stagione sportiva in corso. Il club precipita in serie C. La società è stata sanzionata per una serie di irregolarità gestionali da parte di alcuni ex dirigenti. L’organismo ha dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti di Maurizio Zamparini, all’epoca dei fatti presidente del consiglio di Amministrazione del Palermo, mentre ha inflitto 5 anni di inibizione con preclusione ad Anastasio Morosi e 2 anni di inibizione a Giovanni Giammarva, rispettivamente presidente del Collegio sindacale e presidente del consiglio di amministrazione della società.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, l'affondo al Pd sul taglio ai parlamentari: "Si chiariscano le idee"

Matteo Salvini brutale sulla Boschi e Renzi: "Disposto a tutto ma mai con loro due"
Ong, Mediterranea si esercita in vista del ritorno in mare: altri sbarchi in arrivo?
Crisi di governo, Mattarella: "Altro tempo ai partiti per trovare un'intesa"

media