Cerca

L'augurio

Luciano Moggi, la profezia sulla doppia impresa di Gasperini: come ci può riuscire

14 Maggio 2019

0
Luciano Moggi, la profezia sulla doppia impresa di Gasperini: come ci può riuscire

L' Atalanta è sempre più vicina al sogno Champions e tutti esaltano Giampiero Gasperini: fioccano le interviste, per il mister bergamasco, e gli elogi si sprecano per il cammino che la squadra sta facendo. «Le mie squadre hanno sempre fatto buon calcio e i giovani che mi sono stati affidati sono stati sempre valorizzati: il lavoro che sto facendo a Bergamo è sotto gli occhi di tutti.

Quest' anno si è aggiunta al gioco la continuità dei risultati che contano più di qualsiasi altra cosa: perché alla fine si elogia sempre chi vince», spiega il tecnico nerazzurro. Mentre si concede ai cronisti, il pensiero di Gasperini viaggia già verso Roma, dove domani affronterà la Lazio nella finale di Coppa Italia: avversario sicuramente difficile ma alterno nel rendimento, nonostante abbia giocatori di qualità nel gruppo. Se la squadra di Inzaghi scenderà in campo con la luna buona, all' Olimpico vedremo una bella finale.

Il Milan vince a Firenze con un gol di Calhanoglu, il migliore dei rossoneri assieme a Suso e Donnarumma. Nell' occasione si è rivista una squadra determinata: evidentemente la vittoria casalinga contro il Bologna ha ridato autostima ai rossoneri, che lotteranno fino alla fine per conquistare quantomeno l' E-League. Dice però Gattuso: «Crediamo ancora nella qualificazione Champions». Noi pensiamo che sia un traguardo difficile da perseguire, ma non impossibile: gli fa comunque onore non darsi mai per vinto, coinvolgendo in questo tutta la squadra. Va detto che se il Milan spera ed è ancora in lotta, i meriti sono tutti di Gattuso, spesso osteggiato dalla critica e mai difeso apertamente dalla società: oltre ad essere capitato nel mezzo di un passaggio di proprietà, ha ereditato da Montella una squadra dormiente che lui ha saputo ridestare.

Il Torino batte il Sassuolo con le stesse caratteristiche del torero che mata il toro nell' arena: in svantaggio due volte (l' ultima a pochi minuti dalla fine), non si abbatte mai e anzi recupera con due giocate da gran campione di Belotti - che ha anche sbagliato un rigore - in una partita da vietare ai malati di cuore. La squadra di Mazzarri prosegue così il suo cammino verso un posto in Europa e dobbiamo dire che sta facendo un gran bel campionato.

Il Napoli, a Ferrara, vince una gara senza effetti particolari per la classifica, essendo la Spal salva matematicamente e il Napoli secondo sicuro. La Roma batte la Juve e si ripropone per la qualificazione Champions: adesso è lotta aperta per il quarto posto che vede comunque favorita l' Atalanta. In coda l' Empoli, vincendo a Genova contro la Samp, riapre la lotta per la retrocessione coinvolgendo pesantemente soprattutto il Genoa, ma anche l' Udinese.

di Luciano Moggi

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni svela il vero obiettivo di Conte: "Salvare le poltrone del M5s"

Giuseppe Conte entra in Senato, applausi e strette di mano con i ministri 5 stelle. Gelo con i leghisti
Giulia Bongiorno: "Lega compatta, se c'è stata una rottura coi 5 stelle è solo perché vogliamo fare bene"
Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

media