Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli, mogli in fuga dalla città: le lady dei calciatori impaurite scappano dopo i furti subiti

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

A Napoli la tensione nelle case dei calciatori è alta. Tra le loro mogli c'è paura di altri episodi di criminalità, nel timore che siano legati all'ammutinamento dopo aver rifiutato il ritiro imposto dal presidente De Laurentiis. Gli ultimi furti hanno creato un clima d'inevitabile paura in città. Per questo, secondo il Corriere del Mezzogiorno, molte donne dei calciatori hanno scelto di lasciare la propria abitazione. Leggi anche: Napoli, Luciano Moggi: "Carlo Ancelotti può risolvere la situazione" La moglie di Allan, rapinata in casa,  vuole trasferirsi in hotel, quella di Insigne è tornata a casa dai suoi genitori a Frattamaggiore, Zielinski - convocato in Nazionale - ha portato la sua signora in Polonia, dopo che la donna aveva subito un furto nella sua auto. Anche altre consorti scrive invece  il Corriere dello Sport hanno pensato di trasferirsi in albergo. Il quotidiano sportivo parla di telefonate tra loro in cui si sono trasmesse il senso di paura e disagio    

Dai blog