Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Lazio mette la quinta. Roma vola: tris al Brescia. E' crisi per la Fiorentina

default_image

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Lazio corsara in trasferta contro il Sassuolo: i biancocelesti hanno battuto gli emiliani per 2 a 1 con un gol in pieno recupero di Caicedo che consente alla squadra di Immobile di mantenere il terzo posto in classifica a quota 27. Nel primo tempo la Lazio era passata in vantaggio con Immobile ma era stata raggiunta alla fine della prima frazione da Caputo. La Lazio tiene così a distanza la Roma che pure ha travolto il Brescia per 3 a 0 con gol, tutti nella ripresa, di Smalling, Mancini e Zaniolo. I giallorossi si portano così al quarto posto, a quota 25, in attesa del Cagliari che ha 24 punti ma deve giocare stasera a Lecce nel posticipo. Da segnalare anche la vittoria per 1 a 0 del Verona contro la Fiorentina, con gol di Di Carmine nella ripresa. Tris della Roma al Brescia e vittoria per 3-0 dei giallorossi all'Olimpico. I giallorossi, dopo un primo tempo equilibrato, si scatenano nella ripresa andando a segno in successione con Smalling, Mancini e Dzeko, oltre alle reti annullate a Zaniolo e Dzeko. Un successo importante per la squadra di Fonseca che sale a 25 punti mentre il Brescia resta ultimo a 7 punti. Altra bella prestazione dell'Hellas Verona che batte 1-0 laFiorentina e la scavalca in classifica, salendo a 18 punti, con i viola a cui non basta il rientrante Ribery vista l'asenza di Chiesa, che restano a 16 punti in classifica. Al Verona basta la rete di Di Carmine per aggiudicarsi la sfida del Bentegodi: al 66' cross dalla destra di Faraoni, grande velo di Verre a liberare Di Carmine che trova l'angolino battendo Dragowski.

Dai blog