Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Charles Leclerc, il team radio della resa Ferrari: "Non posso...", tristezza infinita

  • a
  • a
  • a

Non posso fare più di così”. Uno sconsolato Charles Leclerc nel suo team radio finale segna la resa totale della Ferrari, troppo lenta per competere persino per un posto tra i primi dieci. Le Rosse partiranno dalla settima fila nel Gran Premio del Belgio, che un anno fa invece le aveva viste scattare davanti a tutte: ma ormai quella vettura è un lontano ricordo, adesso a Maranello sono pieni di problemi e apparentemente senza soluzione alcuna. Non resta che soffrire, sperando che queste umiliazioni finiscano presto: l’eliminazione di entrambi i piloti in Q2 non solo è un record negativo, ma dimostra anche come la macchina renda Leclerc e Vettel assolutamente impotenti. Fa infatti riflettere che uno come il monegasco nel team radio abbia confermato di aver dato tutto eppure non è riuscito ad ottenere un piazzamento migliore della 13esima posizione. E quindi non resta che l’amarezza mista alla consapevolezza che quella di domani sarà un’altra gara infernale con ben poche speranze di ottenere un risultato lusinghiero. 

 

 

 

Dai blog