Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferrari, Montezemolo accusa: “Dopo di me troppi errori gravi. Cosa hanno sottovalutato”

Esplora:
Luca Cordero di Montezemolo

  • a
  • a
  • a

La Ferrari è incappata in una stagione di Formula 1 assolutamente negativa, tanto che spera solo che finisca il più presto possibile. La scuderia di Maranello negli ultimi Gran Premi ha fatto fatica a lottare per le prime dieci posizioni, che ha mancato clamorosamente sia con Leclerc che con Vettel in Belgio. Adesso c’è Monza e si teme un’altra umiliazione storica. Intanto della Ferrari ha parlato l’ex presidente Luca Cordero di Montezemolo: “Ha pagato un prezzo molto alto accettando una sfida tecnologica ultra-complessa come quella della power unit. Abbiamo sottovalutato la complessità del progetto del nuovo propulsore. Rispetto alla Germania, in quel momento in Italia non c’era ancora una cultura dell’ibrido”. A suo dire la situazione si è poi aggravata con il suo addio e quello di Stefano Domenicali: “Le persone chiamate dopo alla guida non avevano né esperienza né competenza in Formula 1. Pensavano di poter vincere velocemente con uno schiocco di dita”. Per l’ex presidente lasciar andare James Allison “è stato un grave errore di gestione. Poi hanno trasferito ingegneri di talento dalla produzione di auto stradali alla Formula 1, purtroppo però i due ambiti richiedono competenze molto diverse”. 

Dai blog