Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diawara, Roma sconfitta a tavolino col Verona: "Senza precedenti", saltano teste

  • a
  • a
  • a

Nessuno sconto alla Roma: lo 0-0 della prima giornata dicon il Verona viene trasformato in una sconfitta a tavolino per 0-3. Una decisione quasi senza precedenti in Serie A, soprattutto per la motivazione a cui è legata: i giallorossi hanno commesso un errore clamoroso, non degno di una società di tale livello, schierando in campo Amadou Diawara pur avendolo inserito nella lista degli Under 22 (ma di anni ne ha 23). Il giudice sportivo non ha quindi fatto sconti al club passato nelle mani dell’americano Friedkin: “Considerato che la Roma ha impiegato un calciatore non iscritto nella lista dei 25 comunicata a mezzo Pec il 14 settembre - si legge nel referto - nonostante fosse diventato un over 22”, il giudice ha ritenuto doveroso applicare la sanzione della sconfitta a tavolino. Un errore pesante che priva la squadra di Paulo Fonseca di un punto: chissà che a questo punto non possa saltare qualche testa all’interno del club giallorosso.  E infatti, dopo pochi minuti, ecco le dimissioni di Pantaleo Longo, segretario del club.

 

 

Dai blog