Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi, messaggio al Tg3: "Massimo Moratti con le raffinerie di petrolio non è il giusto testimonial pro-lockdown"

"Chiudere subito per salvare il domani". Massimo Moratti invoca così, al Tg3, un nuovo lockdown. Eppure, Pietro Senaldi si chiede da che pulpito arrivi l'avvertimento. "Con tutto il rispetto per Moratti e il triplete - mette le mani avanti il direttore di Libero - e per il Tg3, però è facile con le raffinerie di petrolio che non chiudono dire agli altri di chiudere". E ancora: "Forse bisognerebbe immedesimarsi in chi si è indebitato per sanificare e che ora rischia di chiudere nuovamente". Insomma, è la conclusione del direttore: "Forse non è il testimonial dell'Italia che soffre per il Covid il nobile e garbatissimo Massimo Moratti".

Dai blog