Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi accusa il governo: "Riaprono i negozi per tassarli e già li accusano per la terza ondata"

Zona arancione. Riaprono i negozi anche in Lombardia e Piemonte. Ed è subito polemica, il governo punta il dito: "Troppe persone, così non va". E cosa si aspettavano, chiede il direttore di Libero, Pietro Senaldi? "Il governo quando ancora non è finita la seconda ha già trovato il colpevole per la terza ondata di coronavirus: i negozi". Quegli esercizi per far pagare loro le tasse ed evitare gli indennizzi e accusati a tempo record da quello stesso esecutivo che gli ha "permesso" di tornare a lavorare. "Vogliono la botte piena e la moglie ubriaca", commenta sornione Senaldi.

Dai blog