Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi e Matteo Salvini, il tesissimo incontro nei camerini: "Io sono una persona per bene". "Mi stai su...". Il video inedito

I due Mattei d'Italia si sarebbero potuti confrontare per la prima volta in uno studio televisivo, quello di Paolo Del Debbio, conduttore di Quinta Colonna. Da una parte Renzi, dall'altra Salvini. Ma l'occasione è sfumata. Al premier è stata riservata l'intervista di apertura in solitaria, mentre Salvini è entrato in coda al soliloquio del presidente del Consiglio per poi spadroneggiare durante tutto il programma. E proprio Salvini ha scagliato una frecciatina a Del Debbio, dicendosi rammaricato per non aver potuto fronteggiare faccia a faccia Renzi, il suo possibile antagonista in una futuribile lotta per la premiership. Il tesissimo incontro - Ma i due, come già anticipato dai retroscena di stampa, si erano incontrati dietro le quinte, proprio a cavallo tra l'uscita di Renzi e l'ingresso di Salvini. Un fugace e tesissimo incontro, il cui video è stato proposto dal Tg4 di martedì sera. Renzi, dopo essere stato avvisato del fatto che stavano microfonando Salvini, ha detto, provocandolo: "Io sono una persona perbene", per poi dirigersi verso il camerino del rivale. Il premier si affaccia: "Posso salutare? Ciao, come stai". Quindi un arrivederci e un grazie di circostanza. Successivamente la telecamera indugia su Salvini al quale viene chiesto se si fosse nascosto apposta. La risposta? "Io ho esigenze di studio... Poi Renzi mi sta...", e si tocca il collo con disprezzo, come ha dire che "mi sta qua". I due Mattei, come dimostra il video, si amano davvero poco...

Dai blog