Cerca
Logo
Cerca
+

Alieni, le anticipazioni sul rapporto degli 007 americani

Alieni: le anticipazioni sul rapporto degli 007 americani. “Non siamo in grado di spiegare alcuni fenomeni aerei non identificati e non c’è alcuna prova che si tratti di extraterrestri”. Queste le prime anticipazioni dell’attesissimo rapporto che il Pentagono il 25 giugno consegnerà al Congresso americano. Rivelazioni che di certo deluderanno milioni di persone che, dopo le numerose apparizioni di Ufo susseguitesi dal ’47 ad oggi, già speravano prima o poi di incontrare ed abbracciare finalmente gli alieni. E invece no, pare che questi strani fenomeni c’entrino poco o nulla con gli extraterrestri. A rendere pubblici i primi dettagli del rapporto – che ha esaminato più di 120 casi di apparizioni di strani oggetti misteriosi - è stato il New York Times che ha spiegato che l’intelligence non è in grado di spiegare la natura di questi oggetti. Ma una cosa è certa: per il Pentagono non si tratta di tecnologia segreta americana che Washington si è rifiutata di rendere pubblica, gli 007 ipotizzano esperimenti di nazioni rivali, come Russia o Cina, che starebbero testando materiale supersonico. Insomma, il rischio d’invasione aliena pare per ora scongiurato

Dai blog