Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini si ribella agli allarmisti da Covid: "La mascherina non la metto, il saluto con il gomito? La fine della specie umana"

"Io la mascherina non ce l’ho e non me la metto, mentre il saluto con il gomito è la fine della specie umana, io mi sono rifiutato, piuttosto non saluto". Con questa frase Matteo Salvini ha fatto il suo ingresso al convegno Covid-19 in Italia, tra informazione, scienza e diritti.  Il convegno, organizzato dal senatore del Carroccio Armando Siri e da Vittorio Sgarbi, vedeva la partecipazione di esperti come Alberto Zangrillo e Giulio Tarro e altri personaggi noti come Andrea Bocelli. Tutti gli ospiti erano accomunati dal fatto di avere una visione critica su come il governo e il cts hanno affrontato l’emergenza coronavirus in Italia. "C’è la sensazione di essere in un ritrovo di carbonari, di negazionisti - ha detto il leader della Lega - se c’è gente strana, io qui mi trovo benissimo. La libertà di pensiero è il primo bene a rischio: c’è un fronte di chi ha un’idea diversa rispetto al mainstream. Io mi sono rifiutato di salutare di gomito. Se uno mi allunga la mano, mi autodenuncio, gli do la mano. Tanto un processo più, un processo meno. I bollettini di contagio - ha concluso rincarando la dose - sono terrorismo mediatico".

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog