Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

“Su gestione migranti vogliamo azioni concrete”. Ora anche il sindaco anti-Salvini suona la sveglia al governo

Immigrazione, Totò Martello (sindaco Lampedusa) rompe il silenzio dopo l'incontro con Giuseppe Conte: "Quasi soddisfatto dopo l’incontro a Palazzo Chigi, per azioni concrete vedremo il Consiglio dei ministri. Vogliamo che le misure adottate per Lampedusa siano messe nero su bianco”. Queste le parole del primo cittadino al termine dell’incontro che ha visto la presenza anche del governatore della Sicilia Nello Musumeci, anche lui impegnato a gestire l'emergenza sbarchi ai tempi del coronavirus.

Poi la promessa: "Entro venerdì sarà svuotato tutto il centro di accoglienza e saranno fatti dei lavori per il problema della sicurezza e dal punto di vista sanitario. Ci saranno le navi lì pronte per spostare immediatamente i migranti sulle navi e ci sarà più attenzione sul discorso della fuoriuscita dei migranti e sul coordinamento sull’isola di Lampedusa", ha concluso Martello.


Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog