Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianni Letta "manda in missione la Lorenzin nel Pd". Bomba Dagospia: "Trovare un candidato comune"

C'è "un buco" nel centrodestra: il nome del prossimo candidato sindaco di Roma. Secondo Dagospia, le quotazioni di Guido Bertolaso sono in calo e c'è ancora grande confusione. Il sospetto, dentro Forza Italia, è che Giorgia Meloni sotto sotto aspiri a prendersi il Campidoglio, forte di un sondaggio commissionato dal Pd (e fatto sparire in fretta e furia dal segretario Nicola Zingaretti) che la vedrebbe in nettissimo vantaggio sugli altri sfidanti. E la sua frenata su Bertolaso, dunque non sarebbe casuale. 

Per questo, spiega Dagospia, Gianni Letta avrebbe "dato l'incarico a una sua seguace, la Lorenzin, di trovare una quadra con il Pd". Cosa c'entra il Nazareno? Il ragionamento è presto fatto, suggerisce il sito di gossip politico diretto da Roberto D'Agostino, "Se la Meloni davvero è favorita a Roma, bisogna trovare un fronte unico tra i moderati, ovvero Pd e berlusconiani. I dem come alternativa hanno l'alleanza con i grillini, che al momento vuol dire confermare Virginia Raggi e sconfessare 5 anni di opposizione dura". Unico problema: trovare la quadra su un nome che vada bene per entrambi i partiti.

Nel video di Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev, Salvini dice la sua su Bertolaso candidato sindaco di Roma

Dai blog