Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"No ai sovranisti". Ecco la democrazia secondo Renzi: apre la crisi ma sceglie il finale

"Noi non abbiamo nessuna pregiudiziale né sui nomi né sulle formule. Se non che non faremo mai i ribaltoni e non faremo mai un governo con le forze della destra sovranista. Non esiste alcuna ipotesi di ribaltone, è l'unica pregiudiziale". Queste le parole del leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in conferenza stampa alla Camera dei deputati insieme a Teresa Bellanova, Elena Bonetti e Ivan Scalfarotto per annunciare le dimissioni delle due ministre e del sottosegretario. Insomma, Renzi apre la crisi di governo e spiega che ora va bene tutto. Tranne Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Insomma, la sinistra non cambia mai.

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog