Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camerun, morto all'improvviso l'ex nazionale Benjamin Massing: a Italia 90 il fallo più brutto della storia dei Mondiali

È scomparso a soli 55 anni, all'improvviso, Benjamin Massing. Forse pochi lo ricordano, ma ha scritto a modo suo la storia dei Mondiali di calcio e soprattutto di Italia 90. Il roccioso difensore del Camerun ci è riuscito giocando appena due partite nel torneo italiano: la prima, quella di debutto contro l'Argentina di Maradona campione del Mondo in carica, resta indimenticabile per il clamoroso gol partito di Oman Biyik ma anche per il brutale fallo di Massing sul lanciatissimo Caniggia. Un intervento da lotta libera considerato il fallo più violento nella storia dei mondiali. Espulso a due minuti dalla fine e squalificato per tre giornate, il povero Benjamin ha fatto in tempo a tornare in campo per gli storici quarti di finale tra i Leoni d'Africa e l'Inghilterra. Risultato finale: 3-2 per gli europei, anche grazie ai due calci di rigore concessi proprio da Massing.

Dai blog