Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Federica Pellegrini e le Olimpiadi rinviate al 2021 per coronavirus: "Che caz*** devo nuotare un altro anno"

Le Olimpiadi di Tokyo saranno rinviate al 2021 per coronavirus e Federica Pellegrini non la prende bene: "Caz*** devo nuotare un altro anno. Sembra una barzelletta". Il suo sfogo su Instagram farà felice però tutti i fan delle 32enne nuotatrice di Mirano, vero e proprio mito dello sport azzurro e dei Giochi.

"Ragazzi, allora... forse lo sapete già, ma adesso è ufficiale: le Olimpiadi sono state rimandate di un anno esatto - annuncia con un video su Instagram -. Quindi si faranno lo stesso periodo in cui si sarebbero dovute tenere quest'anno, cioè dal 24 luglio. Invece che nel 2020, si terranno il prossimo anno". La notizia dello slittamento è stata comunicata dal Comitato Olimpico Internazionale dopo essere stata anticipata dal premier giapponese Shinzo Abe. "Ho appena ricevuto la notizia. Devo dire che, in questo momento, sono un po' in due binari paralleli. Da un lato... che ca**o! Devo nuotare un altro anno! Non ci voglio credere. Sembra una barzelletta. Sembra il destino. Fatto sta che non posso smettere di nuotare", ironizza la Divina, che poi, però, si fa seria: "Se non fosse successo tutto quello che sta succedendo nel mondo, avrei preferito gareggiare quest'anno. Però, considerato che molti atleti non sarebbero arrivati preparati per fare un'Olimpiade, la decisione di spostarle tra un anno è giusta. Ci prepareremo al meglio e speriamo che il fisico tenga botta ancora per un anno".

Dai blog