Cerca

Stile&stiletto

A Elisabetta Franchi va il premio "Zampette nel cuore"
La stilista da sempre in prima linea per la difesa degli animali

0
A Elisabetta Franchi  va il premio "Zampette nel cuore"La stilista da sempre in prima linea  per la difesa degli animali

Mentre va in scena un'eclatante protesta all'allevamento di visoni di Fossoli (Modena) - con  attivisti in cima alla struttura e altri quattro incatenati ai capannoni che contengono le gabbie con  gli animali che proprio in questi giorni sono destinati ad essere uccisi: l'associazione chiede al governo di vietare con urgenza gli allevamenti di animali da pelliccia -  mi piace ricordare che anche nel mondo della moda ci sono stilisti talentuosi dall'animo sensibile. Così è Elisabetta Franchi, da sempre schierata dalla parte degli amici a quattrozampe, e per questo va a lei il premio "Zampette nel cuore" conferitole dall'associazione animalista Onlus "Zampe che danno una mano", a Palazzo Brancaccio (Roma). Il riconoscimento le è stato consegnato dalla presidente del sodalizio, l'avvocato Giada Bernardi durante una serata-evento.    
La designer era presente all'iniziativa in qualità di madrina del concorso “Così ho salvato il mio amico a 4 zampe”, che ha premiato storie emozionanti che hanno avuto come protagonista il migliore amico dell'uomo.Obiettivo nobile della manifestazione è stato: raccogliere contributi per il "Fondo Animali Vittime della Strada".

L'impegno concreto e in prima linea della stilista Elisabetta Franchi conferma il percorso "animal friendly" della maison di moda in ambito "charity" (con progetti per finanziare l'attività di canili rifugio e associazioni animaliste) e attraverso la progressiva eliminazione dalle collezioni di materiali di origine animale.

 


 

 

 


 



 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Daniela Mastromattei

Daniela Mastromattei

Daniela Mastromattei è caposervizio di Libero, dove si occupa di attualità, costume, moda e animali. Ha cominciato a fare la giornalista al quotidiano Il Messaggero, dopo un periodo a Mediaset ha preferito tornare alla carta stampata

media