Cerca

Natura

Come insegnare ai bambini il rispetto per la natura

Vivere la natura in prima persona, con i bambini

E’  importante far vivere la natura ai bambini, sentire le pulsazioni degli alberi, osservare la vita degli insetti in un prato e creare oggetti col fango. 
0
Come insegnare ai bambini il rispetto per la natura
E’  importante far vivere la natura ai bambini, sentire le pulsazioni degli alberi, osservare la vita degli insetti in un prato e creare oggetti col fango. 

 

Sono tante le attività divertenti che si possono fare insieme ai bambini per capire a fondo l'ambiente. Mettendo i bambini in condizione di vivere in prima persona un incontro con il mondo naturale e di attingere così al loro bagaglio innato, diamo loro la possibilità di conoscere il piacere del bello, il senso del sacro, il benessere stesso che deriva dallo stare nella natura.

Prima di cominciare questa esplorazione con i bambini, bisogna riflettere un poco sul nostro ruolo di maestri e animatori, ricordandosi di mantenere, come suggerisce Joseph Cornell, in Giocare nella natura, un atteggiamento di rispetto dell’ambiente e di riverenza per la natura, senza tralasciare alcune essenziali regole di base e senza sottovalutare l’elemento ludico e avventuroso dello stare nella natura.

Insegnare di meno e condividere di più
Oltre a descrivere le caratteristiche di un abete, è importante trasmettere ai bambini le sensazioni che l’albero ci ispira, come il senso di maestosità e di bellezza.

Essere ricettivi
Ovvero ascoltare ed essere sensibili alle osservazioni, spesso molto acute, che fanno i piccoli.

Focalizzare l’attenzione dei bambini
Coinvolgerli con domande, segnalando loro suoni e oggetti interessanti.

Prima guardare, sperimentare e poi parlare
I bambini hanno la grande capacità di stupirsi della meraviglia del naturale e di lasciarsi assorbire da quello che osservano. Prima di etichettare una quercia con un nome e le sue caratteristiche, è utile lasciarli familiarizzare con essa, tastandola e odorandone la corteccia e le foglie. Le seguenti idee di giochi possono essere facilmente realizzate a seconda dell’età con l’aiuto di un adulto, in un bosco, per esempio, luogo ispiratore per eccellenza per i bambini, ma anche in un grande giardino o in un parco. 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media