Cerca

Contro la crisi

Benzina low-cost, è guerra tra gestori
Da oggi sconti da Esso e Ip

Il Codacons: con gli sconti risparmi di almeno dieci euro su un pieno

Benzina low-cost, è guerra tra gestori
Da oggi sconti da Esso e Ip

Benzina: è scoppiata la guerra degli sconti. La prima è stata l'Eni che ha lanciato sconti di venti centesimi per i week end estivi. Anche la Esso, nelle stazioni di servizioo che partecipano a Esso SelfPIù, offre uno sconto pari ad almeno 21 centensimi di euro al litro. L'iniziativa sarà validà dalla prausa panzo di oggi, 28 giugno, fino all'apertura del mattino di lunedì due luuglio (lo sconto vale solo per gli acquisti di venzina, gasolio ed e-diesel tramite gli accettatori automatici self pre-pay). Le promozioni della Ip, invece, sono valide tutta l'estate, tutte i giorni esclusa la domenica: lo sconto è di sedici centesimi al litro. Gli sconti si applicheranno non solo per il self service, ma anche negli impianti che offrono solo la modalità servita. Q8 annuncia sconti eccezionali per questo week end.

Il risparmio  Il Codacons ha quantificato in dieci euro a pieno il risparmio per i consumatori. Dalla Eni che nel secondo weekend di sconti ha totalizzato quasi cinque milioni di clienti con volumi di vendita 4-5 volte superiori a quelli dei weekend precedenti agli sconti e si prepara a comunicare le modalità per il prossimo fine settimana, fino alla Q8, che da subito aveva raccolto la sfida del market leader. Il vantaggio intanto si vede tutto nelle tasche degli automobilisti che, secondo il Codacons, con gli ultimi sconti possono arrivare a risparmiare anche 10 euro a pieno. I prezzi medi nazionali in modalità servito sono oggi a 1,807 euro/litro per la benzina, 1,696 per il diesel e 0,790 per il Gpl. Punte massime in discesa per la verde a 1,880 euro/litro, 1,737 per il diesel e a 0,822 per il Gpl.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog