Cerca

Oltre 22 euro in più a framiglia

Arriva l'inverno, stangata-bollette su luce e gas

Arriva l'inverno, stangata-bollette su luce e gas

Toh, che caso. Arriva l'inverno e gas e luce rincarano, con bollette più care a partire dal mese di ottobre. L'Authority per l'Energia ha reso noto che per il gas si trattera' di un incremento del 5,4% mentre per la luce sara' dell'1,7%. Per una famiglia tipo, nel prossimo trimestre, gli aumenti si tradurranno in una spesa aggiuntiva di 2 euro mentre per la luce l'aumento sarà di circa 19 euro.

L'aumento si spiega anche con la crisi tra Russia e Ucraina. Tuttavia, segnala ancora l'Authority, "grazie alla riforma che dallo scorso anno ha agganciato i prezzi italiani a quelli di mercato europei (eliminando anche molti costi strutturali negativi), la famiglia tipo nel 2014 avra' risparmiato 84 euro rispetto ai 1.257 euro complessivi della bolletta del gas di tutto il 2013".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kit carson

    25 Novembre 2015 - 18:06

    Altra presa in giro, come quella del taglio alle tasse. I tagli sono, invece, ai comuni e alla sanità, e questi si rifaranno su di noi aumentando i tributi locali.

    Report

    Rispondi

  • ilsognodiunavit

    30 Settembre 2014 - 12:12

    Sono rimasto pensieroso leggendo la bolletta dell'acqua di Gaia a massa carrara, per un consumo effettivo di 25,00€ di acqua , il totale da pagare è lievitato a 120,00€ causa altre tre voci comunali o di altri che si sommano al consumo , più IVA , naturalmente.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    30 Settembre 2014 - 10:10

    questa è vera indiscriminazione tra nord e sud. Quanti a sud consumano più di uno che vive sopra la fascia della valle padana? In Sicilia non sanno nemmeno cosa sia il vero freddo e se la cavano con poco.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    30 Settembre 2014 - 10:10

    chissà perchè quando c'è da incassare il Governo dice che si allaccia alla line europea, quando invece dovrebbe essere a favore nostro, fa orecchi da mercante. Allora portiamo i nostri stipendi alla linea europea, medesimo anche quelli dei parlamentari alla linea europea, portiamo le tasse e il prezzo del carburante alla line europea. Portiamo la tassa di possesso delle auto alla line europea.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog