Cerca

La manovra

Bonus bebé, mancano 300 milioni

Bonus bebé, mancano 300 milioni

Il bonus bebè contenuto nella Legge di stabilità è destinato ai nati tra il 1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017. La precisazione arriva dal Ministero dell’Economia che ha affidato il chiarimento sul suo profilo Twitter. Per ottenere gli 80 euro al mese per i nuovi nati sarà necessario presentare domanda all’Inps ed è confermata la soglia massima di reddito: 90 mila euro lordi l’anno, sommando le buste paga dei due genitori. Ma, avverte il Corriere della Sera, manca la copertura di 300 milioni.

I conti - Per l’anno prossimo, infatti, vengono stanziati 202 milioni di euro, che nel 2016 saliranno a 607, nel 2017 a poco più di un miliardo per un totale in cinque anni di 3,6 miliardi di euro. I soldi stanziati per il 2015 basteranno almeno per 200 mila bambini, ipotizzando per assurdo che nascano tutti il primo gennaio e abbiano così diritto a 12 mesi di bonus. Ma in Italia, puntualizza Lorenzo Salvia, ogni anno di bambini ne nascono più del doppio, oltre 500 mila senza considerare le adozioni, che pure saranno comprese. Anche tenendo conto del limite di reddito, è possibile che qualcuno resti fuori? Al ministero dell’Economia assicura che non sarà così: i 202 milioni di euro, spiegano, sono una «copertura previsione non un limite» e tutte le domande saranno accolte. Se necessario, in sostanza, i fondi saranno aumentati magari pescando proprio da quel fondo per la famiglia nel quale restano per l’anno prossimo 298 milioni di euro. A quel punto, però, sarebbe necessario far salire le coperture anche per gli anni successivi, che già adesso sono abbastanza pesanti.

Tfr - Il ministero precisa anche che l’anticipo in busta paga del Tfr sul quale si pagherà sì la «tassazione ordinaria», non verrà calcolato nel reddito. In questo modo si eviterà di sforare il tetto per il bonus da 80 euro, che la manovra ha confermato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sgnacalapata

    25 Ottobre 2014 - 09:09

    Bonus bebè a chi ha un reddito inferiore ai 90000 euro, perché con 90000 euro si ha la necessità di averne 80, ma al governo mancano i soldi? Si possono sempre prendere a quei pensionati ricchhissimi con due acca che percepiscono più di 30000 euro l'anno.

    Report

    Rispondi

  • criticone

    25 Ottobre 2014 - 08:08

    i pensionati se votassero il loro partito dei pensionati sarebbero al governo con più intelligenza e raziocinio-

    Report

    Rispondi

  • criticone

    25 Ottobre 2014 - 08:08

    mi sembra che la soglia di 90 mila euro sia alta io campo con 1080.sono solo manovre che fanno voti partito di tassatori non siete in grado di governare dimettetevi fate più bella figura.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    24 Ottobre 2014 - 19:07

    non preoccupatevi di non trovare lavoro, basta fare più figli di immigrati ed avrete casa gratis, sanità gratis, mensa scolastica ed iscrizioni gratis, bus gratis, aiuto per le bollette insolventi, vacanze gratis, colonie per i figli gratis, ora ho sentito anche la benzina per l'auto, poi bonus ed incentivi già sempre dai comuni per la spesa, ora anche il bonus bebè, evvai.Date retta non lavorate.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog