Cerca

Le mani nelle nostre tasche

Ipotesi prelievo forzoso: ecco le 4 mosse per difendersi

Ipotesi prelievo forzoso: ecco le 4 mosse per difendersi

Il prelievo forzoso sui nostri conti correnti presto potrebbe diventare realtà. Il documento "segreto" della Commissione europea e della Bce che prevede l'intervento diretto di azionisti, detentori di obbligazioni e correntisti in eventuali salvataggi bancari, ha in sé una minaccia per tutti i risparmiatori. Secondo le ultime indiscrezioni che arrivano da Bruxelles, il testo conterrebbe una disposizione che elimina, in questi casi gravi, il paracadute che tutela i correntisti con disponibilità inferiori a 100mila euro. La notizia di certo non ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai risparmiatori che temono un intervento nelle proprie tasche.

Come difendersi - Ma per evitare brutte bisogna fare alcune mosse, il tutto per metter a riparo da possibili "rapine" i nostri soldi. Per quanto riguarda gli investimenti state alla larga dalle polizze vita. Pur essendo impignorabili hanno un problema alla fonte: si basano su una banca depositaria in Eurolandia. Il rischio è di avere penalizzazioni su costi accessori. Evitate anche le obbligazioni e i titoli di Stato made in Ue. Come ricorda il blog Wallandstreet i default bancari, salvo i casi di mala gestione che non si possono mai escludere, sono spesso determinati da un’implosione del ciclo macroeconomico. Indi per cui, se comprate un titolo di Stato dell’Eurozona, è facile che in quella situazione si svaluti. Se comprate un’obbligazione società europea potrebbero esserci all'orizzonte delle svalutazioni. Se invece volete investire in un fondo sceglietene uno che abbia la banca depositaria di un Paese esterno all’Unione Europea per mettere al riparo i vostri soldi. Sempre come ricorda Wallandstreet le società che vendono strumenti complessi quanto quelle che gestiscono i fondi che operano a leva operano con banche depositarie di Paesi con tassazione sui capital gain molto bassa. Possono sfuggire quindi all’haircut sui conti correnti. Se non siete esperti e non avete un buon consulente meglio stare alla larga da questi strumenti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    15 Dicembre 2014 - 17:05

    Mai sentito parlare della Posta Svizzera ?

    Report

    Rispondi

  • highlander5649

    19 Novembre 2014 - 12:12

    se anche putin sta alla larga dalal *peste monetaria*: leggi euro, un motivo c'è ha capito che sta contagiando i paesi satelliti della russia con false promesse di benessere.. fossi putin manderei un bel po' di carriarmati davanti alla sede di bruxelles e visto che obama cincischia, mi sembrerebbe anche lui tacitamente d'accordo.. putin è furbo. la ue è una banda di fessi autolesionisti

    Report

    Rispondi

  • encol

    19 Novembre 2014 - 06:06

    MOLLIAMOLI!!! prima che sia eccessivamente tardi. Sono una manica di buffoni incapaci quanto dei governanti NON ELETTI italiani : Ladri e Incapaci.

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    18 Novembre 2014 - 16:04

    il testo del l'articolo cita:ecco le 4 mosse per difendersi dal prelievo forzoso. poi conclude :se non siete esperti e npon avete un buon consulente meglio STARE ALLAL ARGA DA QUESTI STRUMENTI (suggeriti nell'articolo ). lascio al lettore la conclusione sull'attendibilità di un giornale chesi contraddice a meno che non si rivolga a marchionne o agli agnelli che il buon consulente ce l'hanno

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog