Cerca

Bruxelles

Juncker appoggia Renzi: "Ho fiducia nelle riforme che ha promesso"

Juncker appoggia Renzi: "Ho fiducia nelle riforme che ha promesso"

"Ho fiducia nel governo Renzi", queste le parole del presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, in un'intervista a Sky Tg24. "Quello che abbiamo fatto per Francia e Italia, dando più tempo visto le difficoltà a sistemare le cose nelle scadenze previste, è un segno di fiducia e quando un governo mi scrive che farà delle riforme strutturali io gli credo". Juncker non si limita, però, ad appoggiare le mosse future di Renzi, ma apprezza anche l'operato svolto fino ad ora: "Vedo con piacere l’azione del governo Renzi che ha cambiato le cose in Italia e contribuito a cambiarle in Ue, ma non si può cambiare tutto in soli sei mesi".

Le nazioni vicine all'Italia - Cambiare in soli sei mesi è impossibile, ma, ammette Juncker, la Commissione Ue sta stendendo un piano finanziario ed economico che possa agevolare l'Italia: "I contributi nazionali al fondo saranno neutri rispetto all’applicazione del patto di stabilità. Se l’Italia contribuirà al fondo con alcuni miliardi, questi miliardi non saranno presi in conto quando valuteremo la situazione delle finanze pubbliche italiane, invece per quel che concerne gli investimenti pubblici sul territorio italiano che pesano sui conti italiani la situazione è più complicata".

Patto di stabilità - Il presidente della Commissione Ue ha aggiunto poi che "il patto di stabilità non permette a priori di avere lo stesso tipo di trattamento di quello riservato ai contributi ai fondi del piano di investimenti comune, ma la Commissione a gennaio presenterà una comunicazione sulla flessibilità all’interno del patto e sicuramente riparleremo della questione, ma non possiamo dire adesso quello che ne accadrà".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    20 Dicembre 2014 - 13:01

    Tra fanfaroni ci si intende bene!!!!

    Report

    Rispondi

blog