Cerca

Passione ad alta quota

Sesso in aereo, lo ha fatto il 9% dei viaggiatori

Sesso in aereo, lo ha fatto il 9% dei viaggiatori

Avete mai fatto sesso su un aereo? A quanto pare, non sono poi così pochi i passeggeri che possono rispondere affermativamente a questa domanda. Questo, almeno, è quello che sembra emergere da un'indagine condotta dall'edizione canadese dell'Huffington Post. Dopo il caso dei due giovani sorpresi a consumare un rapporto a bordo di un volo della Air Canada, i giornalisti hanno deciso di approfondire la questione. Così, si sono rivolti a esperti di voli nazionali e internazionali per scoprire quanto di frequente si verifichino episodi simili. 

Le statistiche - Cynthia Sullivan, direttrice della Atlantic Flight Attendant Academy, scuola per aspiranti assistenti di volo, sembra essere piuttosto preparata sull'argomento: "Succede più spesso sui voli più lunghi, ovviamente. Sui voli transatlantici capita con più frequenza, e accade sia in business class che nelle classi più economiche". Mark Gerchick, un esperto di aviazione che ha di recente scritto sull'argomento per la rivista americana The Atlantic sul Mile High Club, riporta i dati forniti dalla società di viaggi Expedia: "Secondo il sito statunitense, su un campione di mille viaggiatori intervistati, circa il 9% ha riferito di avere avuto un rapporto in volo".

L'aereo dell'amore - Tali statistiche devono essere arrivate all'orecchio di Dave McDonald, gestore di una piccola compagnia aerea che offre voli privati e romantici a poco più di 400 dollari. Una notte a bordo del Golden Eagle costa 580 euro e impiega 40 minuti per percorrere la tratta. Il velivolo, che può ospitare fino a 6 persone, include un materasso di gommapiuma e tanti cuscini per rendere più dolce il soggiorno. Chi non se la sente di vivere il suo momento di passione su un volo di linea, insomma, può valutare quest'alternativa. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog