Cerca

Tensione in America

Washington, intruso scavalca un'inferriata ed entra nella Casa Bianca: fermato

Washington, intruso scavalca un'inferriata ed entra nella Casa Bianca: fermato

In una giornata di altissima tensione in America per l'attentato di Ottawa, un ulteriore episodio, avvenuto alla Casa Bianca, ha suscitato panico e allerta a Washington e in tutti gli Stati Uniti. Un 23enne di Bel Air, Dominic Adesanya, ha scavalcato un'inferriata e ha tentato di entrare nella residenza del presidente Obama, dopo aver eluso la sorveglianza. Poi ha preso a calci i due cani dei Servizi Segreti che hanno cercato di fermarlo, e in seguito ha aggredito gli agenti che lo hanno arrestato. Adesanya è stato ricoverato in ospedale per le ferite dovute proprio ai morsi di un cane, ma non è in pericolo di vita.

Le indagini - Gli agenti hanno scandagliato l'intera area della residenza di Obama per altri novanta minuti, per accertarsi che non ci fossero altri "infiltrati", e i curiosi che affollano il tratto di strada davanti alla Casa Bianca sono stati fatti allontanare. E' la settima intrusione nella Casa Bianca in un anno: evidentemente c'è qualche falla nel servizio di sorveglianza del presidente degli Usa. Il portavoce dei Servizi Segreti, inoltre, ha spiegato che sono in corso indagini per stabilire se quanto successo si possa collegare all'attentato di Ottawa.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog