Cerca

In Repubblica Ceca

I rom si fanno il partito: pronti a correre per il parlamento

Rds (partito Democratico dei Rom) rappresenta la comunità nomade del paese e si candida per le politiche di fine ottobre

I rom si fanno il partito: pronti a correre per il parlamento

Le possibilità di superare la soglia di sbarramento (5 per cento) sono scarse, ma i Rom della Repubblica Ceca ci provano lo stesso. Si chiama Partito democratico dei Rom (RdS), è la formazione politica che si propone di rappresentare gli interessi della comunità nomade del paese mitteleuropeo. Rds correrà a fine mese alle elezioni per il rinnovo del parlamento nazionale. "Vogliamo motivare i Rom a lavorare e mandare i bambini a scuola - dice il leader di Rds, Miroslav Tancos -. Vogliamo impegnarci per la creazione dei posti di lavoro per la nostra gente, e in generale vogliamo proteggere donne madri, pensionati, ammalati, disoccupati e socialmente deboli". Lo scopo della formazione, sostiene Tancos, è dare unione a una comunità che altrimenti marcia divisa. Allo stesso tempo l'intenzione è abbattere i clichè e dimostrare "che i 'nomadi' non vogliono pietà ed elemosine, ma occasioni di lavoro per far vedere quanto valgono". Il partito democratico dei Rom (sigla registrata lo scorso agosto) si presenta in 4 regioni su 14. La comunità nomade della Repubblica Ceca è composta da circa 250mila persone, su una popolazione complessiva di 10,5 milioni di abitanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilsognodiunavit

    20 Gennaio 2014 - 17:05

    Non sarebbe meglio farli andare al governo anche in italia? almeno loro sono furbi al contrario degli incapaci che abbiamo ora.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    01 Ottobre 2013 - 18:06

    Partito degli straccioni, partito dei sudici!

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    01 Ottobre 2013 - 18:06

    come premier in Italia. Chissà che pacchia : nessuno più che lavora e tutti a chiedere elemosina o spelare la plastica dal rame. Inoltre si risparmierebbero soldi pubblici per esempio sulle scuole e sulle forze dell'ordine. Il pil raggiungerebbe l'optimum e non sforeremo il 3% per la gioia dell'Europa.

    Report

    Rispondi

  • highlander5649

    01 Ottobre 2013 - 17:05

    maggioranza assoluta. anche in italia! pd sel , versi, partito dei rom, ecc. ecc.preparatevi ad espropri proletari..a noi toccherà vivere in favelas e loro nel lusso, a nostre spese ovviamente non è un incubo è lla realtà avanzante già roma e milano stanno *anticipando* i tempi.. tempi moderni ovviamente!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog