Cerca

La lezioncina

Spagna, pagliacciata Aquarius. Accoglie i migranti ma poi... Panico: trattati come bestie

13 Giugno 2018

4
Spagna, pagliacciata Aquarius. Accoglie i migranti ma poi... Panico: trattati come bestie

Accolti a parole, trattati come bestie nei fatti. La Spagna ha fatto la parte dei "buoni" accettando la nave Aquarius con a bordo 629 migranti, facendo passare Matteo Salvini e l'Italia per i "cattivi". Ma ora i nodi vengono al pettine e i problemi sollevati dal Viminale (cioè l'accoglienza) si propongono drammaticamente, sulla pelle degli immigrati.




Come ricorda il Corriere della Sera, Valencia (città verso cui da martedì sera si sta dirigendo la Aquarius) ha "solo 8 letti liberi nei centri profughi". Ora servono 600 posti in hotel, ma il guaio è che per la città spagnola affacciata sul Mediterraneo questa è già piena stagione turistica e sottrarre stanze per destinarle ai migranti non è esattamente una mossa popolare. Benvenuti nell'incubo italiano.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ancoraantonio

    13 Giugno 2018 - 12:12

    gli africani devono stare in africa.Punto.

    Report

    Rispondi

  • oldpeterjazz

    oldpeterjazz

    13 Giugno 2018 - 11:11

    Stavolta il toreador viene incornato dal toro.

    Report

    Rispondi

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    13 Giugno 2018 - 10:10

    si bello, turisti paganti con booking.com e con i vicini di camera sporchi, rognosi, malati e puzzolenti, una vacanza indimenticabile.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media