Cerca

Datagate

Nsa, 46 milioni di telefonate spiate in Italia

Barack Obama

Barack Obama

Spiate 46 milioni di telefonate in un mese, dal 10 dicembre all'8 gennaio 2013, in Italia. Le orecchie degli Stati Uniti sono sintonizzate anche sulle frequenze italiane e adesso nello scandalo Datagate ci finisce in prima fila anche il Belpaese. I numeri sono stati pubblicati dal sito Cryptome, uno degli antenati di Wikileaks. I dati spiati dagli Usa rientrano nel progetto Boundless Information del quale ha parlato, per la prima volta, il The Guardian a giugno scorso grazie alle rivelazioni della talpa americana Edward Snowden. I documenti raccolti dall'agenzia di spionaggio americana, la Nsa, riportano dati sulle telefonate (numero chiamato, identità del ricevente e del mittente, durata della telefonata) e sono in grado di fornire agli Usa una mappatura cristallina dell'Italia. 

Spioni - Nello stesso periodo di tempo sono state, complessivamente, 124,8 miliardi le telefonate spiate dalla Nsa in tutto il mondo. Il Cryptome pubblica, nazione per nazione, il numero delle telefonate raccolte e adesso si aspettano le reazioni internazionali. Spagna e Francia si sono già mostrate molto critiche nei confronti degli States e anche la Germania ha chiesto chiarezza al presidente Barack Obama. Al grido "Stop Watching us" i paesi alleati vogliono che si faccia piena luce sulla vicenda e alcuni leader mondiali sono disposti a rimettere in gioco rapporti decennali a causa della mancata fiducia mostrata dagli Stati Uniti d'America.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • highlander5649

    29 Ottobre 2013 - 10:10

    si fa con queste PUTTANATE.. ormai la politica anche quella internazionale ha toccato il fondo. nel dopo guerrasi chiamava *mccartysmo* il sospetto di avere spie sovietiche dappertutto, ogni cittadino americano era una potenziale spia del cremlino... ce nevuole di faccia tosta e di stupidità mentale per afferjmare simili cose.. e poui si è visto com'è andata la guerra nel vietnam tutta colpa delle *spie* , 250 milioni di spie neonati compresi! fuck u obama!

    Report

    Rispondi

  • forart.it

    29 Ottobre 2013 - 09:09

    ...che è contro le intercettazioni, che fà ??? Queste sono cose che richiederebbero di scendere in piazza, altro che la decadenza di Silvio !!!

    Report

    Rispondi

  • secondotentedi

    29 Ottobre 2013 - 00:12

    quei suicida..., vedete sentiamo gnolare le persone ingrate..., le istutuzioni di morti e parassiti, e inerti, a cui il cittadino addebita corruzione e malcostume, però, la realtà è sentire anche le cose che non piacciono, come in realtà fa ogni cittadino, il cittadino, non censurare il cittadino, ci censurano due post su tre da ogni parte, anche se è una vittoria, 5 vittorie e più, la realtà è imparare a perdere... la democrazia è imparare a perdere..., ci censurano per scrivere e farsi di numeri per avere un pese di psicotici... e illudersi con la psicosi di frenare il niente, è un 45 giri, perchè il 45 giri..., in realtà c'era, loro sono da frenare con quelle psicosi d'ascoltare le altre persone... grazie mille.(:

    Report

    Rispondi

  • rozanu

    28 Ottobre 2013 - 18:06

    46milioni in 365 giorni equivalgono circa a 126mila al giorno, da registrare, ascoltare con traduzione, e catalogare. Tutta sceneggiata: in accordo con chi pone come target il libero scambio, dove noi ci dovremmo guadagnare molto, anche più di adesso. Senza tenere presente la parabola divenuta norma "chi è senza peccato scagli la prima pietra".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog