Cerca

Storia dell'orrore

Un poliziotto cannibale cucina la testa della sua vittima e si filma

Il video di 55 minuti riprende passo dopo passo la folle esecuzione del killer

Il cannibale Detlev G.

Il cannibale Detlev G.

Il magazine tedesco Bild riporta una macabra storia di cronaca: Detlev G., un poliziotto tedesco, ha cucinato e poi mangiato la testa di un altro uomo e ha deciso di documentare il fatto girando un video che riprende passo dopo passo la macabra esecuzione. Il video - che dura 55 minuti - inizia la sera prima dell'omicidio, quando il poliziotto afferma di voler cucinare un arrosto il giorno dopo; seguono numerose scene in cui l'uomo "gioca" con la vittima legata e imbavagliata mimando di sentire il battito del suo cuore. Si conclude alla fine con la ripresa integrale dei momenti in cui fa a pezzi la sua vittima e ne cucina la carne.  Il poliziotto aveva conosciuto la sua vittima, un imprenditore di Hannover di cui non è stato comunicato il nome, su un sito web di nome Zambian Meat, un forum dove si discute del tema del cannibalismo. L'uomo è stato catturato e arrestato dalla polizia, che ha trovato il macabro filmato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brutus

    14 Febbraio 2014 - 21:09

    Beato tu che puoi vivere felice, non ti mangerebbero neppure le formiche.

    Report

    Rispondi

  • Peo

    14 Febbraio 2014 - 20:08

    Si rivaluta il cannibalismo...

    Report

    Rispondi

  • ubidoc

    ubidoc

    14 Febbraio 2014 - 18:06

    Forse è il troppo amore. Mi ricorda un personaggio che dopo aver torturato il proprio paese riducendolo alla povertà voleva anche mangiarselo . I giudici ,appena in tempo,.......

    Report

    Rispondi

blog