Cerca

Influenza A, Obama dichiara

l'emergenza nazionale

Influenza A, Obama dichiara
Obama l'ha dichiarata emergenza nazionale. L'influenza A è ora tra le priorità dell'America. Lavare bene le mani, coprire la bocca durante tosse e starnuti e se necessario utilizzare mascherine: intanto parte anche a Roma e provincia la campagna di informazione «Pandemia influenzale: la miglior difesa sei tu», promossa dalla Croce Rossa Italiana (Cri) per prevenire la diffusione dell' influenza A e presentata oggi a Roma in un convegno al quale hanno partecipato circa 200 operatori socio-sanitari della Cri, delle strutture del Servizio Sanitario Nazionale e della Sanità Militare. L'obiettivo del convegno, dove è stato presentato il nuovo vademecum per i cittadini sull'influenza A, è stato quello di fornire una corretta informazione al personale della Croce Rossa. «La vaccinazione è assolutamente indicata per tutti i soggetti di età compresa tra 6 mesi e 25 anni, per i malati cronici e le donne in gravidanza nel II e III trimestre. L'errore è considerare il vaccino una panacea», ha detto il presidente della commissione Salute del Comune di Roma, Fernando Aiuti, durante un suo intervento al convegno. Nel vademecum predisposto dalla Cri con «le istruzioni per l'uso», si spiega come riconoscere i sintomi dell'influenza e soprattutto sono elencate le cinque regole d'oro e i relativi consigli pratici da adottare da subito: lavare bene le mani, coprire la bocca durante tosse e starnuti o in fase influenzale e se necessario utilizzare mascherine, evitare il contatto ravvicinato con i malati, tenersi a distanza dagli individui con sindrome influenzale e gettare nei rifiuti i fazzoletti di carta utilizzati per soffiare il naso. Ogni regola è affiancata da illustrazioni grafiche e spiegazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400