Cerca

Trucchi svelati

La tassa occulta di Monti:
gonfia i prezzi delle case
per toglierci gli sgravi

Ecco la "magia tecnica": il governo studia una rivalutazione del mattone per aumentare l'imponibile. Una via poco limpida ma efficace: pagheremo più tasse

Basterà aver ereditato o pagato a caro prezzo un immobile e con il nuovo Isee diventeremo ricchi: ossia vacche che lo Stato italiano potrà mungere ancor di più
Mario Monti

Il premier Monti

 

"Ci sono molti modi per mungere la mucca chiamata contribuente e lo Stato italiano, incapace in ogni altro campo, è sempre bravissimo a escogitarne di nuovi ed efficaci. Il metodo più semplice e tradizionale consiste nell’aumentare le imposte, e infatti questa è stata la prima strada battuta dal governo Monti. Per ammissione degli stessi ministri, però, più avanti di così non si può andare: le aliquote italiane (sui redditi, la benzina, gli immobili, i beni acquistati) sono giunte ai livelli massimi delle classifiche internazionali e ben oltre le capacità di sopportazione della vittima. Niente più nuove tasse, allora? Figuriamoci. Semplicemente, il governo si sta adesso concentrando su altri metodi. Più raffinati, che in questo caso è sinonimo di subdoli: perché non vanno sotto il nome di «aumenti delle imposte» e perché spesso il contribuente non riesce immediatamente a percepirli come tali. Il fine, però, è sempre lo stesso: sottrarre soldi alle famiglie, al risparmio e ai patrimoni privati, e trasferirli nelle casse della pubblica amministrazione, per finanziare quella spesa pubblica che il governo centrale e le amministrazioni locali non sanno tagliare", racconta Fausto Carioti su Libero in edicola oggi. E qual è il nuovo trucchetto architettato dal permier Mario Monti per mungere la "vacca contribuente"? Semplice, gonfia il valore delle case per togliere agli italiani gli sgravi fiscali. Una vera e propria "magia tecnica". Il governo studia una rivalutazione delle abitazioni per aumentare l'imponibile. Il risultato? Basterà aver ereditato - o pagato a caro prezzo - un immobile e col nuovo Isee diventeremo ricchi. E, ovviamente, pagheremo più tasse.

Leggi l'approfondimento di Fausto Carioti su Libero in edicola oggi, martedì 4 settembre

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mircafarolfi

    04 Settembre 2012 - 19:07

    come tutto il suo operato che ci sta portando nel baratro.Il sig.Monti ha almeno il dovere di dirci dove vuole portarci.Secondo me ci portera' molto lontano dall'uscita del tunnel.

    Report

    Rispondi

  • Aprile2016

    04 Settembre 2012 - 17:05

    *** Per Mari o Monti, Mario Monti durante i ponti, cerca le fonti senza far sconti per far quadrare i conti...dei finti tonti. Larve, ladri di korte!*

    Report

    Rispondi

  • claudio13

    04 Settembre 2012 - 15:03

    al posto di essere contenti che da un giorno all'altro ci fà diventare più ricchi ci lamentiamo sempre. speriamo si accorga che sta spegnendo il paese.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    04 Settembre 2012 - 14:02

    Che poveri mentecatti... si fanno sfilare la merenda sotto il naso e neppure si agitano.. Anzi, quanto godono: in fondo il loro sogno era far piangere i ricchi. Per solidarietà piangiamo tutti, ma loro sono arci-felici. Forza Montiiiiiiiiii

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog