Cerca

Casa da record

Silvio è sempre il re del mattone
Villa Certosa venduta per 470 milioni

Il compratore sarebbe il leader di uno stato dell'ex Urss. Si tratta del prezzo più alto mai pagato per una residenza privata
Silvio è sempre il re del mattone
Villa Certosa venduta per 470 milioni

Silvio Berlusconi sta per realizzare il più clamoroso Bingo immobiliare della storia. Dopo anni di tira e molla e la decisione di mettere in vendita Villa Certosa, la sua residenza da favola a Porto Rotondo, è arrivata – secondo quanto risulta a Libero - un’offerta clamorosa già formalizzata in un preliminare di vendita. Il prezzo della cessione è stato fissato in 470 milioni di euro, la cifra più alta che sia mai stata pagata al mondo per una residenza privata. Secondo la ricostruzione fatta da Libero il preliminare di vendita è stato firmato da pochi giorni all’estero, perché l’acquirente sarebbe addirittura un capo di Stato straniero, un politico-magnate alla guida di uno degli Stati che un tempo facevano parte dell’Unione Sovietica. Fra il preliminare e la registrazione ufficiale della transazione dovrà comunque passare almeno un altro mese, durante il quale verranno valutate le opzioni fiscali possibili per la chiusura dell’atto. Villa Certosa appartiene infatti alla società Idra Immobiliare di Segrate, che è proprietaria anche delle altre due principali ville-residenze di Berlusconi: quella di Arcore e quella di Macherio. I professionisti che assistono il Cav nella transazione stanno valutando diverse opzioni: dalla vendita del singolo immobile alla costituzione di un ramo di azienda successivamente ceduto per quel prezzo.

Leggi l'articolo integrale di Franco Bechis su Libero in edicola oggi 3 ottobre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • xxxxxxxxxxxxxxx

    03 Ottobre 2012 - 14:02

    saranno o no! questioni sue private se vende o no e quanto va a ricavarci,visto che ha comprato con soldi suoi?

    Report

    Rispondi

  • bepper

    03 Ottobre 2012 - 12:12

    Scommettiamo che i soldi vanno a qualche società con la sede in paradisi fiscali? io non ci credo, ma come diceva Andreotti a pensar male...

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    03 Ottobre 2012 - 12:12

    Pensa Silvio, se le cose vanno come spero io, tu sarai costretto a vivere dimostrando le tue innumerevoli capacità, senza l'aiuto della "politica". Si chiamano opportunità Silvio ..... preparati.

    Report

    Rispondi

  • gispo

    03 Ottobre 2012 - 12:12

    quasi la somma da dare a De Benedetti...si può fare. Poi venderà il Milan per recuperare tutti i soldi estorti dai vari faccendieri, ricattatori e donnine del bunga bunga. Dopo finalmente può togliersi dalle balle ed andarsene in qualche isola nell'oceano pacifico...li nel mezzo, dove si trova l'isola di Pasqua. Volendo può farsi costruire in bel "MAORI" a ricordo del più grande statista degli ultimi 2100 anni (da Giulio Cesare).

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog